Associazione Italiana Traduttori e Interpreti, Lombardia, Milano, Italy

Tutto quello che avresti voluto sempre sapere sul post-editing ma che avevi paura di chiedere*

Ovvero un esempio del perché serve il post-editor in un solo titolo

25 gennaio 2019

Programma
    • Breve storia della traduzione automatica
    • Come funzionano le cose: la traduzione automatica
      (ovvero la traduzione automatica per negati)
    • Linee guida per il post-editing
    • Sfida tra post-editing e traduzione umana
    • La puzza di traduzione automatica
    • Individuazione e classificazione degli errori della traduzione automatica
    • Tecniche per migliorare la qualità dell’output grezzo

Sono previsti due esperimenti pratici dall’inglese all’italiano da eseguire con il proprio portatile/tablet, che i partecipanti sono invitati a portare con sé (eventualmente con cavi di alimentazione). Non è richiesto alcun software particolare oltre a un comune word processor, ma serve almeno una discreta conoscenza della lingua inglese.

* Il titolo principale è l’output grezzo di un noto motore di traduzione automatica neurale, senza post-editing..

Michael Farrell is primarily a freelance translator and transcreator. Over the years he has acquired experience in the cultural tourism field and in transcreating advertising copy and press releases, chiefly for the promotion of technology products. Besides this, he is also an untenured lecturer in post-editing, machine translation and computer tools for translators at the International University of Languages and Media (IULM), Milan, Italy, the developer of the terminology search tool IntelliWebSearch, a qualified member of the Italian Association of Translators and Interpreters (AITI) and a member of Mediterranean Editors and Translators.

Tagged with: ,