Tag: Course

International University of Languages and Media, Milan, Italy

Web publishing and website editing skills

Il Corso si propone di fornire agli studenti i concetti basilari del Web publishing (linguaggi di markup e di scripting) e dell’uso degli strumenti di Web authoring, nonché le conoscenze pratiche per creare e sviluppare un sito Web tramite un content management system. Viene trattato anche il concetto di search engine optimization (SEO).

Tagged with: ,

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Carlo Bo, Milan, Italy

Strumenti informatici per la traduzione e l’interpretariato

Il Laboratorio si propone di fornire agli studenti una panoramica degli strumenti informatici a disposizione del traduttore/interprete, concentrandosi in particolar modo sull’uso pratico di un sistema di memoria di traduzione.
Dopo una breve ma esauriente panoramica degli strumenti informatici più comunemente utilizzati dai traduttori/interpreti professionisti, si illustreranno più specificatamente gli aspetti teorici dei sistemi di memoria di traduzione. Conclusa la prima parte teorica, si passerà rapidamente a studiare l’uso pratico di un sistema di memoria di traduzione. Durante il Laboratorio gli studenti impareranno ad usare le varie funzioni dello strumento e svolgeranno esercizi volti a mettere in pratica le nozioni acquisite. Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di usare tutte le funzioni base dello strumento necessarie per eseguire le tipologie di traduzione solitamente richieste dalla committenza, soprattutto in ambito tecnico-scientifico/commercial.

Tagged with: ,

International University of Languages and Media, Milan, Italy

Traduzione automatica e post-editing

Il Corso si propone di fornire agli studenti una visione storica della MT insieme ai concetti teorici alla base della tecnologia, nonché le conoscenze pratiche per creare un proprio motore di traduzione automatica personalizzato (CMTE) e sfruttarne i risultati attraverso vari interventi di post-editing (minimo o approfondito).

Tagged with: ,

International University of Languages and Media, Milan, Italy

Laboratorio di Strumenti informatici per la traduzione e l’interpretariato

Il Laboratorio si propone di fornire agli studenti una panoramica degli strumenti informatici a disposizione del traduttore/interprete, concentrandosi in particolar modo sull’uso pratico del sistema di memoria di traduzione Wordfast Classic.
Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di usare tutte le funzioni principali del software necessarie per eseguire le tipologie di traduzione solitamente richieste dalla committenza, soprattutto in ambito tecnico-scientifico/commerciale.

Tagged with: ,

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Carlo Bo, Milan, Italy

Strumenti informatici per la traduzione e l’interpretariato

Il Laboratorio si propone di fornire agli studenti una panoramica degli strumenti informatici a disposizione del traduttore/interprete, concentrandosi in particolar modo sull’uso pratico di un sistema di memoria di traduzione.
Dopo una breve ma esauriente panoramica degli strumenti informatici più comunemente utilizzati dai traduttori/interpreti professionisti, si illustreranno più specificatamente gli aspetti teorici dei sistemi di memoria di traduzione. Conclusa la prima parte teorica, si passerà rapidamente a studiare l’uso pratico di un sistema di memoria di traduzione. Durante il Laboratorio gli studenti impareranno ad usare le varie funzioni dello strumento e svolgeranno esercizi volti a mettere in pratica le nozioni acquisite. Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di usare tutte le funzioni base dello strumento necessarie per eseguire le tipologie di traduzione solitamente richieste dalla committenza, soprattutto in ambito tecnico-scientifico/commercial.

Tagged with: ,

International University of Languages and Media, Milan, Italy

Traduzione automatica e post-editing

Il Corso si propone di fornire agli studenti una visione storica della MT insieme ai concetti teorici alla base della tecnologia, nonché le conoscenze pratiche per creare un proprio motore di traduzione automatica personalizzato (CMTE) e sfruttarne i risultati attraverso vari interventi di post-editing (minimo o approfondito).

Tagged with: ,

International University of Languages and Media, Milan, Italy

Laboratorio di Strumenti informatici per la traduzione e l’interpretariato

Il Laboratorio si propone di fornire agli studenti una panoramica degli strumenti informatici a disposizione del traduttore/interprete, concentrandosi in particolar modo sull’uso pratico del sistema di memoria di traduzione Wordfast Classic.
Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di usare tutte le funzioni principali del software necessarie per eseguire le tipologie di traduzione solitamente richieste dalla committenza, soprattutto in ambito tecnico-scientifico/commerciale.

Tagged with: ,

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Carlo Bo, Milan, Italy

Strumenti informatici per la traduzione e l’interpretariato

Il Laboratorio si propone di fornire agli studenti una panoramica degli strumenti informatici a disposizione del traduttore/interprete, concentrandosi in particolar modo sull’uso pratico di un sistema di memoria di traduzione.
Dopo una breve ma esauriente panoramica degli strumenti informatici più comunemente utilizzati dai traduttori/interpreti professionisti, si illustreranno più specificatamente gli aspetti teorici dei sistemi di memoria di traduzione. Conclusa la prima parte teorica, si passerà rapidamente a studiare l’uso pratico di un sistema di memoria di traduzione. Durante il Laboratorio gli studenti impareranno ad usare le varie funzioni dello strumento e svolgeranno esercizi volti a mettere in pratica le nozioni acquisite. Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di usare tutte le funzioni base dello strumento necessarie per eseguire le tipologie di traduzione solitamente richieste dalla committenza, soprattutto in ambito tecnico-scientifico/commercial.

Tagged with: ,

International University of Languages and Media, Milan, Italy

Laboratorio di Strumenti informatici per la traduzione e l’interpretariato

Il Laboratorio si propone di fornire agli studenti una panoramica degli strumenti informatici a disposizione del traduttore/interprete, concentrandosi in particolar modo sull’uso pratico del sistema di memoria di traduzione Wordfast Classic.
Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di usare tutte le funzioni principali del software necessarie per eseguire le tipologie di traduzione solitamente richieste dalla committenza, soprattutto in ambito tecnico-scientifico/commerciale.

Tagged with: ,

Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Carlo Bo, Milan, Italy

Strumenti informatici per la traduzione e l’interpretariato

Il Laboratorio si propone di fornire agli studenti una panoramica degli strumenti informatici a disposizione del traduttore/interprete, concentrandosi in particolar modo sull’uso pratico di un sistema di memoria di traduzione.
Dopo una breve ma esauriente panoramica degli strumenti informatici più comunemente utilizzati dai traduttori/interpreti professionisti, si illustreranno più specificatamente gli aspetti teorici dei sistemi di memoria di traduzione. Conclusa la prima parte teorica, si passerà rapidamente a studiare l’uso pratico di un sistema di memoria di traduzione. Durante il Laboratorio gli studenti impareranno ad usare le varie funzioni dello strumento e svolgeranno esercizi volti a mettere in pratica le nozioni acquisite. Alla fine del corso gli studenti saranno in grado di usare tutte le funzioni base dello strumento necessarie per eseguire le tipologie di traduzione solitamente richieste dalla committenza, soprattutto in ambito tecnico-scientifico/commercial.

Tagged with: ,
Top